Ricerca

Ordina per: Rilevanza | Il più recente | Il meno recente

Documenti trovati: 4

Il testo si propone di ricostruire epoca e contesto della lunga riflessione durkheimiana, sia teorica che empirica, sulla religione e in particolare di rievocare testimonianze autorevoli dell’accoglimento delle Forme elementari della vita religiosa nella comunità scientifica intorno agli anni della sua pubblicazione (1912). I lettori vi troveranno personaggi che hanno variamente collaborato ...
Benché le Forme elementari della vita religiosa siano certamente considerate una delle opere classiche della tradizione sociologica, a cento anni dalla loro pubblicazione esse continuano a risentire di alcuni giudizi critici particolarmente severi. Il paper di Rosati intende mettere in questione due dei luoghi comuni più frequenti: il carattere anti-pluralista del pensiero di Durkheim, ...
Nell’era digitale, le scienze sociali delle religioni hanno cominciato ad affrontare il problema di come studiare un nuovo fenomeno complesso e articolato: la comunicazione religiosa mediata dal computer. Dal momento che il fenomeno è ampio, complesso e nuovo, la sociologia delle religioni è chiamata, innanzitutto, a interrogarsi sugli strumenti, le categorie e le metodologie per ...
Introduction: prayer, a brief literature analysis Prayer was for a long time a substantially unknown subject, often considered a superstition, a repetition of empty verbal formulas and therefore not worthy of scientific study. However, it is difficult to deny that it is a primary cultural object and a very common form of behavior. As Wuthnow says: «Our emphasis on prayer stemmed from the fact ...